SALAM, SALUM ! di Helmut Leftbuster

NELLA PATRIA DEI NORCINI, C’ERA DAVVERO BISOGNO DI SALSICCE SENZA MAIALE ?!

A giudicare dalla foto d’introduzione all’articolo (“City” di ven 2 luglio 2010) vien proprio da ridere: non tanto per quel che si vede – che fà piangere – ma ad immaginare la faccia di uno qualsiasi dei tanti benpensanti laicisti, quelli che negli anni ’70 gridavano “cloro al clero”, nel vedere nel 2010 d.C. un “clericale islamico” benedire le salsicce d’un macellaro nostrano. Persino ad un fervente cattolico, l’immagine d’un prete in una simile circostanza suggerirebbe un che di morboso, d’insano, di vomitevole, insomma.

E invece in Italia, non paghi dell’invasione in atto, e sempre più ossequiosi verso una globalizzazione tutta protratta a trasfigurare l’Occidente in qualsiasi altra cosa che non sia se stesso, ci siamo inventati persino i “salumi per i musulmani”, senza maiale e soprattutto fatti macellando animali alla islamica “..con l’Imam che sorveglia la macellazione, processo che avviene attraverso un “sacrificatore”: il passaggio dell’animale dalla vita alla morte deve avvenire senza lo stordimento…”, leggiamo con gran disgusto nell’articolo. L’animale deve soffrire, perché così stabilisce il Corano.
E il disgusto aumenta quando si fà riferimento ad un’apposita autorizzazione ricevuta dal Ministero per consentire l’applicazione di tale metodica disumana, antiigienica e del tutto illegale.

Dunque, a far involvere il livello di civilizzazione raggiunto ci si mettono anche le autorizzazioni ministeriali?! Possono le lobby islamiche essere così potenti?! Ed in tutto ciò quegli animalisti che ti prendono a sassate se passi troppo vicino ad un nido di aironi, dove sono finiti?!

L’unico ragionamento lucido plausibile ci porterebbe a motivare tanta acquiescenza civile con la prostrazione alla legge dei numeri: in italia gli islamici sono oramai talmente tanti da giustificare un sovvertimento del mercato alimentare e delle sue regole, pena la perdita di un sacco di quattrini. D’accordo. Ma ce n’era davvero bisogno? In nome di cosa ci siam dovuti ridurre così?! Gli islamici provengono forse da paesi affamati che avevamo il dovere d’aiutare? Da paesi colonizzati con cui dovevamo sdebitarci?! Da paesi in cui non vengono rispettati i diritti umani senza che ciò coincida con l’indole stessa di quelle genti, da cui il doverle accogliere non perché in fuga da un mondo che odiano, ma, anzi, per farci strappare ulteriore spazio affinché esse stesse possano meglio esportarlo?!
Chiunque di voi conosca un po’ di storia saprà rispondere egregiamente a tali domande retoriche.

E nel mentre, dopo faticose conquiste animaliste, costoso progresso tecnologico nelle tecniche di macellazione, e soprattutto avanzamento della concezione generale della dignità della sofferenza, riprendiamo a sgozzare le bestie come 50 anni fà, pur di leccare il culo a Maometto.

D’altra parte, quante anime belle sanno che in un qualsiasi paese islamico, durante il ramadan, chi viene sorpreso a bere o a mangiare in luoghi pubblici e strade viene immediatamente arrestato dalla polizia religiosa?! Che le assistenti di volo (donne), di qualsiasi compagnia aerea faccia scalo in quei “paradisi”, vengono prelevate in aeroporto, velate, portate in albergo e poste in piani occupati da sole donne, senza poter uscire se non accompagnate da colleghi?! Insomma, robe che nemmeno siamo abituati a vedere come colmo dell’illiberalità antidemocratica in quei filmetti di terza serie sul fascismo o sul nazismo che Rai3, in genere, spara a raffica sotto elezioni.

E questo orrendume diventeremo anche noi, senza un impegno concreto e costante atto a boicottarlo, a protestare contro chi non protesta, e a sensibilizzare l’opinione pubblica verso l’involuzione della nostra coscenza civile e dei nostri costumi dovuta all’imperialismo islamico e alla sudicia arrendevolezza occidentale.

HELMUT LEFTBUSTER

Vi alleghiamo un link video sulla macellazione “halal”..link del cui funzionamento in futuro potremmo non esser così certi…

http://laverabestia.org/play.php?vid=1808

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: