PIADELLE DVRACRVXIANE da escursione

Chiamate anche “pane dei poveri” (eppure, mai visto un comunista mangiarle..quelli in genere si cibano di panini al latte, o ai semi di papavero..) poiché fatte con ingredienti immediati, diretti e primarii come la farina, l’acqua, il sale e l”olio, queste “piadelle” transitate per tutto l’occidente romanizzato sotto le spoglie ed i nomi piu’ disparati,  hanno sostentato le trasferte  di intere legioni ed i combattimenti più cruenti portati avanti sotto il vessillo della Lupa coi Gemelli

Dunque ben potranno accompagnare le gite e le escursioni di spiriti nobili in cerca d’avventura, di riscoperta di luoghi d’antica appartenenza ed in vena di scalate verso ogni apicalità rocciosa.

Si impasta la farina (del tipo che preferite) con dell’acqua tiepida, un po’ di sale, un goccio d’olio d’oliva e un goccio di latte.  Senza farla riposare,  dopo aver lavorato l’intera quantità voluta, fate dei pugnetti di pasta così da avere la porzione monodose giusta da stendere col mattarello sino a farne una sfoglia della dimensione di una piadinetta, diciamo un disco,  un piatto da frutta; decidetelo voi, anche secondo la fame.

Si unge una padella antiaderente e, quando calda, vi si cuoce senza friggerla, ma semplicemente ungendola di tanto in tanto, una piadella alla volta. Freddandosi diventeranno ancora più morbide, e potrete così farcirle con cio’ che vorrete rendendole delle praticissime coinquiline del vostro zaino al cui interno aderiranno in tutta facilità, rispetto a voluminosi e coriacei panini induriti da una natura non sempre generosa data la qualità di farine usate per farli venuta da chissà dove.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: