appendice al Decalogo ANTI_INCULTURAZIONE: come scegliere LO ZUCCHERO

Una delle maggiori truffe della globalizzazione avviene tramite i prodotti alimentari: ci avvelenano e contestualmente ci depauperano, arricchendosi sulla nostra salute e sul nostro impoverimento: ecco il caso emblematico del “trucco” dello ZUCCHERO.

Sui pacchi che troverete nei negozi e nei supermercati di ogni marca e tipologia abbondano oramai “bandierine italiane” d’ogni sorta, specchietto per le allodole finalizzato ad invogliare l’acquisto con l’illusione che si tratti di prodotto nazionale (segno che, contrariamente a quanto affermano i luridi mondialisti, l’essere umano è antropologicamente portato a scegliere “il proprio” a meno che non lo si truffi…).

In realtà quello che dovete leggere attentamente sono le diciture:

– se vedete scritto PRODOTTO E CONFEZIONATO in Italia, il prodotto è italiano D.O.C. , e la vostra azione identitaria l’avrete perfezionata acquistandolo e togliendo così ossigeno a produttori stranieri e accattoni varii  ingrassati dalla globalizzazione.

– Ma se leggete PRODOTTO CONFEZIONATO (senza la congiunzione “E” in mezzo), il “confezionato” diverrà aggettivo del sostantivo “prodotto”; in tal caso, quello zucchero sarà stato sì confezionato in Italia, ma PRODOTTO chissà dove…e voi sarete stati CIULATI ! Una piccola differenza diciturale che fa LA DIFFERENZA.

Occhio, dunque!

– ARISTOCRAZIA DVRACRVXIANA –

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: