Pasquino se risveija! (pasquinata di Ille Doctor Luminis – ARISTOCRAZIA DVRACRVXIANA –

Di giorno son di sasso,

di notte sento e penso

non posso mover passo,

comunque acquisto senso:

e quel ch’avviene ascolto

e pur m’incazzo molto.

 

Qui c’erano una volta

i nobili e i briganti!

Qualcosa è stata tolta

da’ barbari ignoranti:

vi son solo stranieri

che abbondano d’averi!

 

E tutto quel profumo

di merda e di cucina

nostrana è andato in fumo?

Qui manca la cantina!

Che leggo da lotano?

Non c’è più l’ortolano?

 

“Kebab” io vedo scritto:

che vuol significare?

Non sa di buon soffritto:

l’odor fa vomitare.

Che tempi di sciagura:

lor mangian segatura.

 

Sorgeva qui vicino

un’ottima osteria!

Or vendono un panino

che par dissenteria!

Nel fast food il banchetto

è fallimento, inetto!

 

S’è fatta già mattina

di pietra ridivento

la testa non più china

rialzo, e nel cemento

io torno, ahimè, tapino,

ad essere Pasquino!

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: