Circa QUELLE BELLURIE MULTIETNICHE E SOTTOCOSTO CHE STANNO FACENDO AFFONDARE LE NAVI “COSTA” anche SOTTOCOSTA…(e con esse tutta l’Italia!)

Tragedia dicesi ogni singola perdita umana. Quindi, il naufragio della nave Costa Crociere “affondata” al largo dell’isola del Giglio in questo sfigatissimo inizio di 2012 d.C.  è stata una tragedia, e di tragedia stiamo parlando.

Ma va detto che alla tragedia, stavolta, si aggiunge un grottesco alone di surrealismo che la dice lunga sulla “scientifica” assurdità dei nostri tempi: vedere un iper tecnologico transatlantico della marina più prestigiosa del mondo affondare in prossimità della costa d’una rinomata località balneare come fosse una bagnarola ammollo in una piscina per bambini è uno spettacolo inquietante nel 2012 d.C. .

Ogni fenomeno ha una sua causa logica, ma quando un evento appare troppo assurdo è inutile cercarne cause specifiche, poiché molto probabilmente esso sarà causato da logiche generali ed onnivalenti: ed in un mondo interamente divenuto SOTTOCOSTO, dove tutto è a risparmio, ad iniziare dai multietnici equipaggi delle navi che, in un paese di gloriosa tradizione rivierasca come l’Italia, con migliaia di marinai VENEZIANI, GENOVESI, PISANI e AMALFITANI professionisti e disoccupati, sono costituiti da africani, asiatici, maghrebbini presi e assoldati chissà come e dove, e assolutamente incapaci ed immotivati a salvare gente con la quale neppure sanno comunicare, e che non potrebbero mai tutelare adeguatamente né con l’afflato proprio dell’investitura professionale, né con quello tipico del “compaesano che è sulla stessa barca“, preziose vite umane possono essere messe a rischio anche in pochi metri d’acqua e a poche bracciate dalla riva, in un mare calmo e chiuso.

Basti guardare una qualsiasi intervista a questi “naufraghi” (vien da piangere a chiamarli così..neanche si trattasse davvero del Titanic!), per rendersi conto del fatto che il vero dramma è stato proprio quello descritto: assenza totale di soccorso a bordo, e incapacità di collaborazione e comunicazione umane e professionali da parte dell’equipaggio.

http://social.tiscali.it/articoli/news/12/01/rs_concordia.html

Dunque, altro che scogli affioranti e capitani inesperti: l’errore umano è sempre contemplabile in natura! Mentre la pervicace volontà di creare una società sottocosto, arrabattata e mercantilizia come quella multietnica è la precisa quanto innaturale opera di CRIMINALI che si scopriranno presto anche STOLTI, quando su quella NAVE SOTTOCOSTO capiranno d’esserci saliti pure loro.

HELMUT LEFTBUSTER  – skeggia dvracrvxiana –

p.s. : la vicenda è in tragico, continuo svolgimento. Alleghiamo pertanto tale aggiornamento stampa da cui, comunque, si evince che il tema della “clandestinità” , dell’ IRREGOLARITA’ e del sottocosto incombe sempre dietro le responsabilità di  ogni sciagura…(una presunta clandestina dell’Est avrebbe “intrattenuto” il maldestro comandante durante gli accadimenti…)

http://www.leggo.it/news/cronaca/la_ragazza_moldava_non_registrata_era_con_schettino_e_giallo_foto/news/0/159682.shtml

Questa dipendente (?) della nave che parla (in un italiano stentato) a nome del capitano sta condannando a morte questa gente: lo farà consapevolmente, o inconsapevolmente?! Sarebbe opportuno scoprirlo, da un punto di vista processuale. Certo è che in pochi si sono soffermati su tale dettaglio, considerando quanto invece sia nota la diatriba circa le colpe dei sottoposti che eseguono ordini criminali. E forse sarebbe interessante anche verificare la correttezza del suo contratto d’assunzione e la sua retribuzione, considerando che senz’altro occupa il posto in una compagnia navale appartenente ad un “popolo di navigatori” che ora sono anche disoccupati…

http://www.ansa.it/web/notizie/videogallery/italia/2012/01/20/visualizza_new.html_47121950.html

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: