DEPRESSIVE BLACK-DARK-GOTH E L’ANIMA DE LI MORTACCI… (pasquinata dvracrvxiana di Ille Doctor Luminis)

Pezzo d’idiota, trasporti te stesso

verso un finale nè triste nè lieto;

stattene immobile, simile a un feto

o disgustoso, lesivo depresso.

 

Dici che pensi in continuo, tu, fesso,

e col pensar poni a tutto il tuo veto;

io dico sol che se resti lì quieto,

senza ragion vuoi carpire tu il nesso.

 

Continui a dire “mi sento ferito”

senza conoscere il ferro nemico,

ma solo il frutto dell’autolesione;

 

vivi la vita secondo un tuo rito,

nè riconosci davvero un amico

neppure quando ti grida “coglione!”

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: