IL PEGGIOR MOMENTO STORICO PER ESSER PIGRI

Il tempo passa, l’uomo matura. Oddio, forse sto correndo un po’ troppo: limitiamoci a dire che cambia sotto molti punti di vista. Tra i diversi aspetti di cambiamento solitamente ce n’è uno – e nel bene e nel male – che marchia a fuoco il periodo storico.

Per ogni tempo ci sono, dunque, virtù perfette, che farebbero risplendere l’epoca evidenziandone gli aspetti positivi maturati a partire dai secoli precedenti, e vizi massimi, che – se estesi – non farebbero che incrementare l’area volgarmente definita tallone d’Achille.

Ora, l’attuale moralismo buonista (e di sinistra) si metterebbe ad elencare tutte le virtù di uomo socialmente impegnato: altruismo, carità (nel senso fricchettone del termine, non come caritas cristiana: quella non sanno neppure dove sta di casa, nonostante sia ovunque e gratuita a chiunque la sappia accettare), generosità, rispetto.

L’errore di tale modus operandi qual è? L’assolutizzazione di ogni qualità, estesa ben oltre il confine del reale, quindi pianificante per l’intero genere umano. Ed è un male, perchè la prima forma di rispetto è il riconoscere una sostanziale differenza tra gli esseri umani, essere unici e irripetibili singolarmente, ma inquadrati in strutture sociali differenti ed altrettanto uniche e irripetibili. Il “verso tutti” sinistro diventa quindi sostanzialmente un “verso nessuno”, perchè nessuno può sentirsi mai inscritto in quell’umanità in scala di grigi che vorrebbero impropriamente dipingere. Si decide di utilizzare una qualità nei confronti di qualcuno dopo aver calato nel reale il rapporto potenziale tra sè e l’altro, se e solamente se l’uso di tale qualità può recare giovamento ad entrambi. Ma visto che a suon di bontà siam finiti a star male tanto noi quanto l’altro, il diverso…non vedo come tale sistema possa mai essere considerato buono. Buono per quanto ne so è un sistema funzionante. E quando una macchina non funziona è cretino verniciarla: bisogna controllare il motore.

Torniamo a noi. Dopo aver allontanato da me ogni velleità moralistica di delineare i canoni dell’eroe contemporaneo (sgominando, però, i maldestri tentativi di monopolizzare l’eroismo sociale), vengo a trattare di difetti. Qual è il peggior difetto possibile per questo momento storico?

Durante il proibizionismo in America il peggior difetto sarebbe stato l’alcolismo; in epoca di controriforma forse far trapelare la propria omosessualità non era un’idea intelligentissima. E oggi? Bah, a mio avviso è la pigrizia.

Bisogna difendersi dagli attacchi esterni, vero, attacchi di chiunque voglia sovvertire la logica delle proporzioni, dei ruoli, degli affetti, delle relazioni. E per farlo servono forze. Ma non bastano, perchè c’è bisogno del massimo catalizzatore possibile: la volontà. Il contrario di quest’ultima è la pigrizia. Ergo è il peggior momento storico per essere pigri.

La falsità resta sempre il più grande errore in natura, errore che si incarna nel più spregevole dei gesti possibili: la falsificazione, probabilmente l’esatto opposto del termine amore, letto della sua accezione più semanticamente densa. Che cos’è l’odio, se l’eterna trasformazione del falso falsificante in falso falsificato? Ma secondo all’odio, e prima in relazione ai tempi, v’è il difetto della pigrizia.

Al gentile lettore che ha voluto seguirmi in questa fitta sovrapposizione topologica di pensiero voglio dare un consiglio: evitare la pigrizia in ogni aspetto della propria vita. Non vorrei ovviamente di ritrovarmi immerso in individui compulsivamente insoddisfatti di tutto e tutti (sarebbe da evitare), ma sarebbe bello se ognuno di noi vivesse più attimi della propria vita pensando “posso migliorarmi la vita ulteriormente? Posso fare anche qualcosa in più per chi conosco?”.

ILLE DOCTOR LUMINIS – Aristocrazia Dvracrvxiana –

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: