LA TRASMISSIONE CHE PREFERISCE PARLARE DEI GUAI DEL MONDO PIUTTOSTO CHE DI QUELLI DEGLI ITALIANI

Già il titolo, “Razza Umana”, è anti-italiano nella sua erroneità semantica: vocabolario alla mano, il sostantivo “razza” non è concettualmente attribuibile all’aggettivo “umana”, poiché nell’ambito sistematico del Regno Animale, anche non volendo concepire la specie umana come suddivisibile in razze, non si può in alcun caso far coincidere la cognizione scientifica di “razza” con quella di “specie”, salvo voler riscrivere i testi di biologia degli ultimi quattro secoli.

Quindi, già col titolo si parte male.

Poi veniamo al presentatore, da sempre a sinistra in politica come nel giornalismo.

Vero, la sua vicenda penale si concluse con un’assoluzione piena; tuttavia ci domandiamo se la sua condotta personale, uscita da quella vicenda come vagamente licenziosa, attribuita ad un uomo di destra avrebbe consentito a costui di continuare a lavorare in televisione come nulla fosse accaduto, senza che dall’altra parte si strepitasse allo scandalo.

Infine i contenuti: secondo quale logica etica e mediatica un popolo di contribuenti che conta oramai un suicidio al OLYMPUS DIGITAL CAMERAgiorno, dovrebbe sovvenzionare trasmissioni interamente imperniate sulle sfighe “del mondo”, senza che esista neppure una trasmissione pubblica incentrata sui soli problemi degli italiani? (..a meno che non si voglia considerare le trasmissioni di approfondimento politico come dibattiti sulle nostre sciagure anziché come vetrinette per imbellettare i politici che ne sono la causa, neanche fossero prostitute dei quartieri a luci rosse di Amsterdam).

Il vittimismo elargito da “Razza Umana” è particolarmente tedioso nel momento in cui non rende un buon servizio nemmeno a sé stesso, evidenziando tutto il controsenso della trasmissione. Puntualmente, infatti, gli intervistati, interpellati sul loro malessere, non fanno che lanciare accuse contro i propri governanti, contro i propri capi-tribù, contro le violenze perpetrate a proprio danno dalla propria stessa gente.

Ma allora che cosa vogliono da noi? E’ forse colpa nostra se il globo ha visto livelli di civilizzazione diversi dei diversi popoli? Perché lamentarsene sulla Rai e non sulle tv dei paesi da cui provengono le lagnanze?

Insomma, l’ennesima trasmissione per radical-chic intenzionati a sventolare i mali del mondo per dimostrare agli italiani che tutto sommato dovrebbero ringraziare i loro politici per non averli affamati abbastanza.

Insomma, cari italiani, vi poteva andare peggio, no?! E allora di che cosa vi lamentate?!.

HELMUT LEFTBUSTER

 

 

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger cliccano Mi Piace per questo: