I CATTOCOMUNISTI VORREBBERO I DOCENTI AI LAVORI FORZATI…

…ma non per migliorare l’assetto culturale del paese, bensì per acculturare “a gratis” gli immigrati.

Il corsivo de “l’Avvenire” inizia con toni generici, per evitare di scoprire subito le carte:

“la maggior parte dei docenti nei mesi di luglio e agosto sarà in vacanza: <<non sarebbe il caso che l’enorme capitale umano, educativo e culturale racchiuso in questi “insegnanti retribuiti in vacanza” venisse messo a disposizione di quanti (e sono proprio tanti) potrebbero giovarsene, soprattutto in questo tempo estivo, anche per poche settimane?>>“

http://www.avvenire.it/Commenti/Pagine/Provassimo-a-immaginare.aspx

Ma l’odore di fregatura arriva già al 2° paragrafo dell’articolo: infatti, dopo untuose recriminazioni su quanto poco lavorino i docenti italiani (ai quali andrebbero piuttosto eretti monumenti ad personam, visto quello che devono sopportare ogni giorno nelle condizioni in cui sono costretti a lavorare), si scopre che l’arcana richiesta di “sacrificio” a chi, dopo una vita di studio e per due lire, rischia sempre più spesso anche l’incolumità personale, è tutta destinata agli immigrati che tanto faticherebbero ad imparare la nostra lingua. Come se imparare la lingua del paese da cui si pretende ospitalità fosse un “optional”!

Insomma, anche ‘sto benedett’uomo di Dante Alighieri, non se lo poteva inventare un po’ più facile e multietnico, l‘italiano?!

Lo schiavismo a cui la globalizzazione sta portando ogni lavoratore inizia a lambire oramai anche i piani culturalmente più elevati: altro che non si trovano più operai e raccoglitori di pomodori: presto non si troveranno più neanche professori!

HELMUT LEFTBUSTER

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger cliccano Mi Piace per questo: