PER IL SINISTRUME “MENO LI CONOSCI PIU’ C’E’ DA FIDARSI !”

L’ideologia “progressista”, come ogni perversione depressiva e nichilista, crea malfunzionamento in tutto ciò contamina. Quindi distorce la logica, rovescia ogni etica e inverte quei rapporti affettivi che, antropologicamente, sono basati da sempre su una gerarchia di prossimità e verosimiglianza (sangue, amicizia, conoscenza, appartenenza sociale, nazionale, continentale, planetaria ecc..)

Viene da sé che, per i contagiati da tale perversione, ogni principio e buon senso tradizionali sui quali si fonda il sapere occidentale così come lo abbiamo appreso a scuola, in famiglia, attraverso i proverbi e gli insegnamenti dei nonni, vadano a farsi benedire: per primo, il “non fidarti degli sconosciuti”.
Qui, però, il radical-chic usa due pesi e due misure: se lo “sconosciuto” in questione è un connazionale, che non si conosce personalmente, ma che, bene o male, avrà fatto le nostre scuole, sarà cresciuto con la nostra medesima coscienza giuridica e culturale, e ci somiglierà morfologicamente, ebbene costui avrà tutti i titoli per suscitare una naturale diffidenza plautina.PER IL COMPAGNUME...
Al contrario, se si tratta di un allogeno, possibilmente un “migrante”, i cui valori etici sono fondati su trascorsi storici millenari di antagonismo bellico e religioso verso la nostra civiltà d’appartenenza, la cui coscienza civile e la cui empatia sono per forza di cose distanti anni luce dalla nostra sensibilità culturale, e la cui fisiognomica è platealmente diversa dalla nostra, allora costui sarà l’Unto dal Compagno, andrà abbracciato come un fratello, e il suo essere “brava persona” sarà provato per dogma anziché per accertamento documentale.

http://www.ilgiornale.it/news/politica/1150812.html

Il problema è che questo non è un racconto satirico: ma è la descrizione di una patologia socio-politica i cui effetti criminogeni arrivano dritti come siluri nel culo di tutti noi senza nemmeno bussare alle chiappe.
HELMUT LEFTBUSTER

Tag:

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger cliccano Mi Piace per questo: