SE IL RAPPER PRESTA IL CORPO, E’ UN FIGO; SE IL CANTAUTORE PRESTA LA VOCE, LO LAPIDANO

Continuano i “nonsense” di questo mondo idiotizzato, ma l’importante è restare svegli e non stancarsi di farlo notare.
Se il rapper Fedez, che sulla carta è un cantante, posa per la Sisley mettendovi a frutto tutto se stesso tranne la voce, fedeznessuno dice niente, nemmeno quelli che, fra il suo pubblico di ribellastri figli di papà sessantottino e centrosocialini vari, dovrebbero avere in puzza i marchi modaioli e miliardari.
Se invece un cantautore come Enrico Ruggeri, che da sempre ha vissuto d’ugola, presta la propria voce per un simpatico jingle pubblicitario che promuove un celeberrimo salume nostrano, gli tirano le pietre, come cantava Pierre Antoine Muraccioli.

https://it.notizie.yahoo.com/enrico-ruggeri-fan-rivolta-social-090200386.html  

Certo, il primo, fra una pubblicità e l’altra, piagnucola di immigrazione e attacca Salvini, mentre il secondo pare che sia persino un po’ di destra…”ça va sans dire”!
Restiamo svegli.

HELMUT LEFTBUSTER

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger cliccano Mi Piace per questo: