ECCO COME TI GIUSTIFICO IL TABLET AL PROFUGO…

E’ pulcinellesco come certi radical-chic da riviste di moda e lustrini predichino il rispetto per “il migrante”, e poi COME TI GIUSTIFICO...offendano spudoratamente qualunque loro concittadino che si ponga legittimamente democratici dubbi sull’opportunità di mantenerne a frotte nel proprio paese e a proprie spese.
http://democrazy.vanityfair.it/2015/09/08/migranti-cellulari/

Ebbene, poiché inizia a vacillare la credibilità delle fandonie che c’hanno raccontato prima sul bisogno, poi sulla fame e ora sulla guerra a destra e a manca, hanno fretta di ridurre il campo visivo all’osso con le buone o con le cattive; e non avendo più argomenti per convertire totalitaristicamente un paese alla fame come il nostro al mantra del dover ospitare gente grondante tecnologia ben più costosa del cibo che riescono a racimolare i nostri pensionati, passano alle offese o alle solite accuse di razzismo.
http://www.qelsi.it/2015/razzista-lepiteto-passe-partout-di-chi-non-ha-argomenti/

“L’immigrazione 2.0”, come la chiamano loro, lo sa che gli italiani si suicidano per fame e disagi e quando non lo fanno vivono nelle auto abbandonate?
http://www.dailymotion.com/video/x2ri0ws

No, questa pletora ovina considera l’Italiano egoista e benestante per definizione, e il migrante buono e indigente a prescindere dalla specificità dei singoli individui “italiani” e “migranti” che nessuno di noi conoscerà mai uno per uno.

La domanda finale dell’articolo poi è di un’assurdità davvero incantevole: “l’avrebbero fatto (di migrare) se davvero non avessero dovuto?”
Ecco il nocciolo dell’intera faccenda: quanto può essere anaffettivo colui che, anziché lavorare e impegnarsi per migliorare se stesso nella terra dove è nato, difendendola dai soprusi e combattendo per la libertà come i nostri nonni han fatto, al contrario, la molla per cercare di meglio altrove?
http://www.ilgiornale.it/news/politica/macch-poveri-e-disperati-questi-sono-falsi-profughi-1165168.html

HELMUT LEFTBUSTER

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger cliccano Mi Piace per questo: