COPPIE CHE SI SUICIDANO E ALTRE CHE SI IMBELLETTANO

In un paese nel quale si è deciso di mettere a repentaglio la sicurezza pubblica, il sovraffollamento ospedaliero e la disponibilità di alloggi popolari pur di accogliere milioni di persone provenienti da altre parti del mondo che la vulgata mediatica dipinge così “bisognose” da essere prelazionate agli italiani nella graduatoria della beneficenza di Stato, per festival e lustrini non dovrebbe restare un solo centesimo.
http://www.ilgiornale.it/news/mondo/austria-i-richiedenti-asilo-priorit-speciale-ospedale-1222664.html

Perlomeno non mentre, Sanremo in onda, coppie di connazionali si suicidano per la COPPIE CHE SI SUICIDANO....JPGdisperazione, là dove l’inestimabile valore delle loro vite avrebbe potuto trovare ampio margine nel budget del Festival.
http://www.ilrestodelcarlino.it/reggio-emilia/coppia-suicida-crisi-1.1718406
http://www.palermotoday.it/cronaca/villabate-suicidio-morto-incendio-auto.html

Invece, amara ironia della sorte, proprio mentre quei disgraziati compivano l’estremo gesto nella miseria, le nostre tasse finivano a coppie già miliardarie, ma elevate a mascotte di quella mania dilagante che è divenuto l’omosessualismo, senza il quale sembra proprio che la vita civile “de noantri” non possa proseguire.
http://www.tgnewsitalia.it/wp/2016/02/09/vergogna-rai-mezzo-milione-a-elton-john-e-marito-per-propaganda-allutero-in-affitto/

Ma siamo così sicuri che la priorità di un popolo alla fame siano le “unioni civili”? Sembrerebbe piuttosto roba da ricchi, considerando anche chi sono gli sponsor di questa “cavialata” radical-chic, le cui pretese ideologiche si potrebbero facilmente risolvere con qualche assennato ritocco al codice civile in materia di diritto testamentario e di assistenza ospedaliera.

La verità è che senza “matrimoni gay” non ci sarebbero le “adozioni gay”; e senza le adozioni gay si faticherebbe a “correggere” quel calo demografico autoctono dovuto a politiche familiari dissennate impostate ad hoc dal dopoguerra in avanti.
Già, perché considerando che in una nazione a crescita zero come l’Italia gli orfanotrofi sono logicamente vuoti, le uniche e tanto agognate adozioni plausibili resteranno quelle internazionali; e la famigerata “stepchild adoption” sembra fatta apposta per quei “nuovi” coniugi che potranno venire in Italia con prole al seguito, pronti a sposare vegliardi moribondi per cuccarsene ogni conquibus.
Inoltre, se invece di intervistare sulla materia Elton John si interpellasse un qualsiasi giurista degno di questo nome, scopriremmo che l’istituto giuridico dell’affiliazione risolve egregiamente la questione della remotissima ipotesi di “adozione del figliastro” già dal lontano ’42.
Ma dal momento che alle sinistre è sempre piaciuto pastrocchiare con le linee genetiche agnatizie dei popoli, questo è il risultato.
http://www.ilprimatonazionale.it/cronaca/sostituzione-di-popolo-sutera-39846/

E quindi, barra a dritta con un Festival tutto rosa, paillette arcobaleno e propaganda piddina: un vero trionfo di totalitarismo “gender” che al confronto una parata di stormtrooper di Guerre Stellari sarebbe sembrata una zingarata; un Festival del Pensiero Unico che dimostra una volta di più quanto sia indegna e antinomica al principio di libertà dell’Arte la totale omologazione dilagante: non un accenno di dissenso, non una nota fuori posto, non una critica politicamente scorretta. I diktat sono i soliti: migranti, coppie e adozioni gay, persino una canzone dal titolo “N.E.G.R.A.”: pensate solo a che cosa sarebbe successo se, al Festival della canzone italiana, qualcuno avesse cantato… “B.I.A.N.C.A.”

HELMUT LEFTBUSTER

p.s. : questo brano è stato scritto oltre vent’anni fa’..ma, a quanto pare, è ancora pura attualità.
https://www.youtube.com/watch?v=_3hn4tPltq8

 

Advertisements

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: