COME BECCARSI 60 ANNI DI PENSIONE TOGLIENDO LA PENSIONE AI 60 ENNI

L’ulteriore prova del nove che l’immane carnevalata di pretese legislative estranee alla famiglia naturale sia in realtà parte integrante dei programmati stravolgimenti demografici in atto è insita nel subdolo strabismo con cui le sinistre stanno gestendo i frettolosi provvedimenti in corso.

La pensione di reversibilità nasce come istituto previdenziale finalizzato alla tutela delle figure familiari più deboli, tendenzialmente mogli non lavoratrici e figli minori.
Gli studi statistici hanno dimostrato che l’ulteriore sussistenza fornita dalla pensione del defunto al coniuge superstite e, tramite questo, agli eventuali figli di entrambi, ha una durata media di cinque anni, che è la quantificazione del differenziale medio di longevità fra marito e moglie.

Infatti, non solo le donne vivono mediamente più dei maschi, ma è naturale che nella coppia eterosessuale, cioè quella normata in ossequio alle sue finalità procreative, la distanza di età fra coniugi, in media, non basculerà mai oltre i 5-8 anni per via della comune progettualità di far figli.
Al contrario, nelle coppie omoaffettive, non essendo contraddistinte da tale “mission” sociale, viene annullata qualsiasi esigenza di vicinanza di età: un ventenne potrà tranquillamente essere beneficiario della pensione di un ottantenne al quale avrà deliziato gli ultimi giorni della sua vita, gravando così sul bilancio previdenziale per almeno altri sessant’anni, e mettendolo pesantemente in crisi.

Ebbene, tralasciando l’aspetto etico, quale sarebbe l’aspetto logico del tagliare le pensioni ad anziane vedove che si barcamenano alla meno peggio, per poi regalarle ad intraprendenti giovanotti che ci faranno la bella vita senza nemmeno esser figli del loro defunto coniuge benefattore?!

Va bene non amare il proprio popolo, cari “distruttori” (come vi chiamava la compianta come beccarsi....JPGIda Magli), ma considerarlo cretino in blocco non è condotta prudente…credeteci.

HELMUT LEFTBUSTER

 

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger cliccano Mi Piace per questo: