IL LECCACULISMO DEGLI INTELLETTUALI DI SINISTRA CHE SI FINGONO LIBERI COL VUOTO ALIBI DEL RIFORMISMO

Ha ragione Sua Benignità: sono 30 anni che le cose non cambiano. Già, poiché sono 30 anni il leccaculismo...che gli intellettuali di sinistra, fingendosi rivoluzionari e progressisti, fanno gli imbonitori della catastrofe del loro popolo e di un’intera civiltà sponsorizzando le peggiori nefandezze deliberatamente commesse dalla penosa classe politica che li foraggia.

http://www.ilfattoquotidiano.it/2016/06/02/referendum-riforme-benigni-cambia-verso-ho-dato-una-risposta-frettolosa-con-la-mente-scelgo-il-si/2789238/

Ma lo squallore raggiunge l’apice quando questi giullari strapagati hanno la sfiga di dover sostenere non l’opposizione, come accadeva con la Sinistra dell’ era Berlusconi, ma chi governa senza nemmeno essere stato eletto: e allora, non potendo più recitare la parte dei “ribelli”, devono giustificare il loro leccaculismo mascherandolo da “libera opinione personale”. La stessa libera opinione che la loro ideologia totalitarista ha calpestato per decenni e continua a calpestare, come avvenuto di recente con l’epurazione dei giornalisti Rai critici verso Renzi.

Grazie, Vostrà Benignità: il leccaculismo di gente come Lei ci aiuta a smascherare ogni giorno di più la malafede degli occhialuti sessantottini che ammorbano l’aria della libertà e della bellezza.
E guardi un po’ chi è d’accordo con noi?!
http://www.ilgiornale.it/news/politica/fo-sconvolto-benigni-verr-ripagato-renzi-1266895.html

HELMUT LEFTBUSTER

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger cliccano Mi Piace per questo: